Shared House


Concepito come spazio off della Triennale di Milano in seno alla mostra organizzata da Stefano Mirti dal titolo 999 domande sull’abitare contemporaneo in corso dal 12 gennaio al 6 aprile 2018. Se il XX secolo ha celebrato l’in-dividualismo, crediamo che il XXI secolo sarà il secolo del co-dividualismo, ovvero della riscoperta dei legami comunitari, di spazi per lo stare insieme, di luoghi dove tessere nuove possibilità di incontro. Nasce l’interesse per sperimentare una nuova tipologia abitativa: la shared house, ovvero una casa con spazi comuni pensati come risultato di riflessioni progettuali calorose e semplici, divertenti e contemporanee dove le persone che useranno in modo breve e temporaneo questa abitazione oltre alla loro stanza hanno degli spazi comuni generosi dove dare vita ad una start-up, dove cucinare insieme, dove sperimentare nuove ergonomie ed usi dello spazio pubblico nello spazio privato. Nello spazio di Via Ventura, 3, oltre a sperimentare nuove pratiche dello stare insieme si prevede di ospitare dibattiti, incontri, esposizioni di oggetti e fotografie. SHARED HOUSE: Architettura CO-DIVIDUALE è frutto di una collaborazione fra FARM CULTURAL PARK e del suo fondatore Andrea Bartoli, LAPS ARCHITECTURE di Salvator-John A. Liotta e Fabienne Louyot, A14HUB, POLITECNICO di MILANO per il quale interverrà il prof. Marco Imperadori. Officine Tamborrino animerà l'evento con MERAVIGLIOSA LEGGEREZZA dell'artista argentina Elizabeth Aro.

dal 17 al 22 aprile 2018
Via Ventura 3
17/21 aprile 2018 dalle h. 10:00 alle 20:00
22 aprile 2018 dalle h. 10:00 alle 18:00
Apertura Straordinaria: mercoledì 18 aprile dalle 10:00 alle 24:00
Ingresso libero

Contattaci